Dark Lord – The Night Time Years 1986-1988

Print pagePDF pageEmail page

Non lasciamoci prendere dal distacco della critica per i Dark Lord: si tratta di un nome autenticamente leggendario nella scena italiana. Una band capace di creare affreschi heavy metal di sicuro fascino e di grande caratura, purtroppo ai tempi penalizzati da una produzione non all’altezza. La forza dei Dark Lord era racchiusa nel profilo tecnico e passionale dei suoi musicisti: quell’Alex Masi che poi avrebbe conquistato l’America, prima, e quell’Alex De Rosso che avrebbe poi conquistato anche un posto tra i suoi idoli Dokken, dopo. È proprio il periodo che vede l’astro nascente di Alex De Rosso alle sei corde quello preso in esame nella compilation della Heart Of Steel Records, che contiene il full length It’s Night Time e un live dell’87 appartenente alla tournèe dello stesso album. Heavy rock scintillante sulle orme di Loudness e Dokken. A sostenere le fondamenta della chitarra funambolica dell’axeman padovano ci pensano l’agguerrita sezione ritmica dell’infaticabile Paolo Muffato al basso e dell’inarrestabile Sandro Bertoldini alla batteria. Come il solista che s’inserisce nelle ardite progressioni delle Frecce Tricolori, l’ugola del compianto Emanuel Jenée esplode squillante ed arrogante.
Piacere immenso aver ritrovato queste gemme nascoste ai più nella comoda versione cd, grazie alla determinatezza della casa discografica e di un pubblico che, probabilmente in ritardo, non vuole, come non deve, mancare a rendere omaggio e tributo a questa storica formazione dell’heavy/class metal italiano a cui una cattiva sorte ha sottratto un sicuro e meritato successo di massa.

Rispondi