Blues Quartet – Miscela Blues

Print pagePDF pageEmail page

Come già nel precedente “Sulla Strada Del Blues”, in questo “Miscela Blues” il quartetto di Pesaro mostra sicuro e divertito le proprie capacità e l’incrollabile fede nel blues con una serie di cover strutturate in quattro medley di grande gusto.

Oh questi nostri ragazzi giocano e si svagano con la musica, intrattengono se stessi e noi con grande passione, restituendoci senza filtri un’atmosfera libera, creativa e rilassata.

Musica come libertà: le loro proprietà strumentali glielo consentono senza problemi.

Nel primo medley scorrono “When The Saints Go Marching In”, “Siteens Tons” e “Hit The Road Jack”, e già mi sento in strada, dinoccolato e curioso, a giocare con la sorte.

Il secondo medley cita ci riporta ai Blues Brothers con “She Caught The Katy”, “Minnie The Moocher” e “Peter Gunn Theme”; basso profondo e intrigante in “B Movie Box Car Blues”, con un grande lavoro di armonica, corale svago per “Going Back To Miami”, con un preciso e gustoso lavoro di chitarra e chiusura con la leggendaria “I Can’t Turn You Loose”.

Terzo medley di grande raffinatezza con “Summertime” di Gershwin e “Tu Vo Fa L’americano”, per un ascolto gradevolissimo, e chiusura con la chicca “When The Welfare Turns Its Back On You”, con tocchi leggeri di chitarra che accarezzano.

Quarto e ultimo medley per una scorribanda rock’n’roll, dove si susseguono “Johnny Be Good” (suonata col trascinamento di quattro irlandesi un po’ brilli, ma in senso buono), la grandissima “Jailhouse Rock” in un crescendo di energia che sfocia in “Hound Dog”. Si chiude con la storica “Gimme Some Lovin”, e in poco meno di un minuto chiude questa sarabanda vitale e avvincente.
Come già scritto la prima volta, il Blues Quartet va sicuramente vissuto dal vivo, ci sarà da trascorrere seratone, ne sono sicuro. In attesa di avere questa opportunità schiaccio nuovamente play e mi lascio coinvolgere da questi diavoletti.

  • Gruppo: Blues Quartet
  • Titolo: Miscela Blues
  • Anno: 2009
  • Genere: Blues
  • Etichetta: Autoprodotto
  • Sito: /
  • Myspace: http://www.myspace.com/bluesquartetband

Rispondi