CHI SONO

Print pagePDF pageEmail page

Sono nato a Palermo nel 1985 e qui sono rimasto, almeno fino ad ora. Dopo la maturità classica mi sono iscritto alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della mia città, corso in Lettere Moderne.
Parallelamente all’università, ho conseguito un diploma in “comunicazione giornalistica multimediale” in seguito ad un corso di formazione e uno stage nella redazione della rivista “Balarm”.
Allo studio affianco anche l’interesse quotidiano e individuale per la letteratura, per la musica, per la scrittura, l’editoria e la comunicazione, la storia e la filosofia e le indagini geopolitiche.
Sono socio della Società Dante Alighieri e firmatario del Manifesto per la Lingua Italiana e l’Alfabetizzazione dei Popoli.
Seguo con passione l’attualità, mi piace scavare nei dettagli dei fatti di politica nazionale e internazionale. Interessi che si risolvono quotidianamente anche nella militanza politica.
Ho scritto come recensore musicale per diverse webzine; oggi scrivo per il blog di Palermo Rosalio e curo personalmente il mio sito musicale amatoriale.
Nel 2007 ho pubblicato per la Magnetica Edizioni Heavy Metal Messiah, saggio romanzato sulla band inglese heavy rock Judas Priest. Mie poesie sono state pubblicate in alcune antologie di poeti contemporanei, e ho partecipato negli anni a diversi readings e manifestazioni poetiche.
Sono stato candidato sindaco di Palermo nelle elezioni amministrative del maggio 2012 con la lista del Partito comunista dei Lavoratori.

2 comments for “CHI SONO

  1. 26 giugno 2012 at 08:03

    Ciao! Ho visto l’articolo che hai scritto sui Notturna, Michele ed io ci conosciamo fin da bambini.Abitavamo a poche centinaia di metri in quel di Muggia, in provincia di Trieste.Non stò a scrivere la mia personale biografia musicale perchè è complessa, ma ti ho lasciato il link di un mio progetto.C’è una zona del Friuli chiamata Collio, che un tempo era abitata dai Celti…da qui l’idea di questo mio gruppo, i CELTIC HILLS. Io canto, suono la chitarra e scrivo i pezzi.
    Su Facebook mi trovi come Jonathan Vanderbilt

  2. Marco
    20 ottobre 2012 at 20:58

    Ciao. Volevo salutare Jonathan Vanderbilt mio vecchio compagno di avventure musicali.Io sono MARCO, ho suonato con te la batteria con i VANDERBILT BAND. Un saluto Marco.

Rispondi